Matrimonio TurcoQuesta volta voglio parlarvi di curiosità, o meglio di chi il matrimonio lo intende in modo diverso e vuole staccarsi  dalle tradizioni.

Tg, facebook, cronache rosa hanno in questi mesi parlato della scritta sui muri a Bari al molo di sant’Antonio, o meglio la proposta d’amore fatta in bella vista sui muri della nostra bella  Bari scritta che è stata tolta dagli sposi il giorno dopo del loro matrimonio con parenti ed amici muniti di secchi e spazzoloni più una meritata multa per aver ingiustamente imbrattato un muro di proprietà di tutti e del comune.

Ci sono sposi che scelgono di non seguire le tradizioni e di non credere alle superstizioni vedendosi prima del fatidico si lo voglio o magari di pregare per il loro futuro come hanno fatto una coppia di sposi americani commossi si son tenuti per mano e hanno semplicemente pregato per loro.

Altra moda sempre più diffusa è quella di immergersi sott’acqua per una cerimonia di nozze unica magari nella laguna blu di Bora Bora meta da sogno per la luna di miele ha il suo costo dato che  è tutto progettato da wedding planner dell’isola.
Dell’aspetto economico hanno voluto tener conto gli sposi  Domenico e Marzia (canosina…doc) organizzando un matrimonio ecosostenibile;
infatti  gli sposi,precari ma eco chic, hanno scelto come location una bella masseria a Corato dove hanno svolto sia rito civile che banchetto tutto all’insegna dell’ecosostenibilità: dagli inviti in carta riciclata accompagnati da foulard per le donne o papillon per gli uomini cuciti a mano  dalle amiche di Marzia, sedute di paglia, centrotavola di bottiglie e barattoli riciclati, porta fedi fatto di juta, cibo a km 0 e prima notte di nozze in tenda viaggio di nozze (forse meno eco) in vespa verso la Grecia tutto documentato nel blog che la sposa stessa ha creato per l’evento (ilmiomatrimoniosostenibile) dove  Marzia ha dato indicazioni ai suoi invitati anche sulla tenda per la prima notte di nozze in compagnia.

Chissà se invece hanno pensato all’aspetto economico le 11 spose  che indossato lo stesso abito. Niente ricerche e prove di abiti ma bensì l’abito della bis-bis-bis nonna che con il tempo ha subito i vari cambiamenti delle mode degni anni, ma che l’ultima sposa ha voluto ritornare alle origini grazie alle foto della sua antenata riportarlo così come’era senza cambiamenti subiti in 50 anni.
Certo è che per il giorno nel giorno del proprio matrimonio gli sposi vogliono ricordarlo per tutta la vita ma in tempo di crisi si ingegnano: una coppia di sposi ha ricevuto pensate ben 5000 biglietti di gratta e vinci dai loro invitati su loro richiesta così il giorno dopo hanno passato la giornata a grattare a grattare e pensate hanno portato a casa ben 350 mila euro e il biglietto fortunato turista per sempre 6000 euro al mese per vent’anni e 100.000 euro di bonus finale: che dire sposi fortunatissimi in amore e non.

A Canosa quest’estate possiamo vantarci di aver avuto nella nostra bellissima cattedrale di San Sabino il console Turco dott.Luigi Iannuzzi ha scelto di ritornare nei luoghi della sua infanzia per convolare a nozze con la sua  bellissima sposa Congolese. Così su una fiammante 500 guidata da un pro cugino dello sposi il sagrato e la chiesa hanno visto ospiti di diverse culture e tradizioni così come il nostro San Sabino Vescovo e Ambasciatore nell’attuale Turchia.

Anche il matrimonio di Michela e Vincenzo Basile ha avuto la sua originalità è stato il primo matrimonio celebrato nel faro di Minervino Murge nel rispetto della burocrazia il Faro di Minervino è diventato monumento alternativo alla classica sala consigliare.

Vorrei concludere con il matrimonio di due sposi turchi i quali hanno deciso di dedicare questo importante giorno al bene verso il prossimo invitando ben 4000 profughi siriani al loro pranzo distribuendo pasti a rifugiati e bisognosi. Lo sposo e suo padre gestiscono da tempo mense per i rifugiati in ben 110 paesi ed ha collaborato anche le Nazioni Unite in numerose attività umanitarie in particolare per i rifugiati di guerra.

Ecco volevo concludere con questo matrimonio per riflettere anche sulla sfarzosità che a volte eccede nei matrimoni l’importante è ricordarsi il vero senso dell’unione fra due persone ossia l’Amore.
W l’Amore

I Love Canosa
Author: I Love CanosaWebsite: http://www.ilovecanosa.it/
Redazione
Chi sono:
Una redazione pronta a servire un servizio d'informazione alternativo alle tradizionali forme di comunicazioni sul web. Felici di lavorare per la comunità!