Mirabile - Corcella - FiorellaSi terrà lunedì  29 ottobre prossimo il quinto ed ultimo incontro del  Seminario di Studi dal titolo “Se ad amare s’impara” presso l’Auditorium del laboratorio urbano “Giovani Open Space” di Barletta (BT) in viale Guglielmo Marconi nr.49. La significativa ed interessante iniziativa, sotto l’egida dell’Ordine degli Avvocati di Trani e dell’Associazione Avvocati di Barletta “Sabino Casamassima”, è stata promossa da “La Caramella Buona Onlus contro la Pedofilia” che ha  organizzato la rassegna cinematografica su argomenti afferenti i temi della pedofilia e della pornografia infantile ed i dibattiti sulle problematiche connesse alla tutela dei diritti dei minori e  le relative violazioni. A partire dalle ore 15,30 è in  programma la proiezione del film drammatico “Il dubbio”, del regista John Patrick Shanley con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman tra i protagonisti in abiti talari. Seguirà il dibattito sul tema “Pedofilia clericale, sconcerto ed omertà” che vedrà tra i partecipanti: il giornalista Roberto Mirabile presidente de “La Caramella Buona Onlus contro la Pedofilia” e membro dell’Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri; il noto avvocato penalista Nino Marazzita, presidente onorario della stessa Associazione; la dottoressa Fulvia D'Elia, sociologa; il dottor Saverio Abruzzese, psicologo e psicoterapeuta familiare ed il sindaco della Città di Barletta, ing. Nicola Maffei . Le moderatrici  saranno le avvocatesse Grazia Corcella e Rosanna Fiorella, responsabili e fondatrici della sede di Barletta(BT) de “La Caramella Buona Onlus contro la Pedofilia”, che con massima professionalità e dedizione hanno fortemente sostenuto questa iniziativa formativa ed informativa che volge al termine:“““un’esperienza senz’altro positiva per la presenza di autorevoli relatori che si sono susseguiti in queste settimane. Tutti hanno contribuito a dare spessore al seminario di studi grazie al loro pregevole apporto  in termini di approfondimento, conoscenza tecnica, sensibilità sul tema delle violazioni dei diritti dei minori. Lo spunto offerto dalla rassegna cinematografica, con la proiezione di film tratti da storie vere ispirate a realtà concrete, è stata la migliore occasione per imparare, per trarre preziosi insegnamenti dal confronto con magistrati, assistenti sociali, colleghi avvocati, docenti universitari e tutti coloro che, da lungo tempo  seriamente impegnati nel mondo dell’infanzia, ci  hanno voluto offrire la loro competenza ed esperienza. Con umiltà e attenzione ci siamo poste a chi ha voluto seguire la nostra iniziativa, cogliendone lo spirito migliore e trovando perfino il tempo di congratularsi con noi per quanto proposto su questi temi sensibili per la pubblica opinione. A queste persone, a tutti gli intervenuti e agli organi di stampa che hanno ampiamente divulgato le notizie,  va il nostro più sentito ringraziamento”””.

L’incontro del 29 ottobre, patrocinato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani (BT) attribuisce tre crediti formativi come nei quattro precedenti del Seminario di Studi “Se ad amare s’impara” orientato a diffondere la cultura della prevenzione e della sensibilizzazione con particolare riferimento ai reati di pedofilia e pedopornografia, inserite tra gli obiettivi principali de “La Caramella Buona Onlus contro la Pedofilia”, estremamente complessi e pieni di difficoltà, ma che rappresentano un’impegno qualificante dell’associazione. Da 15 anni, “La Caramella Buona Onlus contro la Pedofilia” è  attiva e operativa  in Italia negli ambiti della tutela e della protezione dei minori, affrontando problematiche, spesso di estrema gravità, che non possono lasciare insensibile la società in cui viviamo. Devono essere prese  in seria considerazione in tutte le sedi opportune per alleviare le sofferenze dei bambini che spesso restano invisibili o accettate con indifferenza.

Bartolo Carbone

I Love Canosa
Author: I Love CanosaWebsite: http://www.ilovecanosa.it/
Redazione
Chi sono:
Una redazione pronta a servire un servizio d'informazione alternativo alle tradizionali forme di comunicazioni sul web. Felici di lavorare per la comunità!