fasciaQuasi giornalmente le testate giornalistiche riportano notizie sui papabili candidati sindaci della nostra citta'. Ritengo opportuno che si parlasse in questa fase  non solo dei candidati sindaci, ma anche di coloro che sosterranno queste persone, perché la vittoria è fondata sui numeri e quindi sul sostegno dei consiglieri eletti. Pertanto,   il candidato sindaco, seppure in buona fede,  risulta facilmente condizionabile e defenestrabile dai suoi.  
La nostra citta', al contrario delle nostre viciniore,  da circa un ventennio  vede  sulla scena politica sempre i soliti orchestranti , che in ogni campagna elettorale riproponendosi o lavorando  sottobanco lasciano intendere di aver rappresentato il meglio e il bene per Canosa  .
La domanda in tutti i cittadini nasce spontanea, se tutti costoro che si ripropongono hanno fatto bene,  come loro sostengono, perche'  Canosa è regredita  rispetto alle altre anche con minor   numero di abitanti?
Evidentemente coloro che ci hanno amministrato negli anni hanno la colpa del degrado sociale, culturale ed economico .
Nessuno ha mai rispettato gli impegni presi in campagna elettorale, tutti hanno parlato di
archeologia e museo, sviluppo dell'agricoltura, tutela dell' ambiente, lavoro, ma  una volta eletti si sono chiusi nel palazzo e hanno fatto politica clientelare  e di piccolo cabotaggio.
Infatti, ad oggi non abbiamo un progetto organico museale, cavallo di battaglia già risfoderato per la prossima campagna elettorale, l'agricoltura langue, l' attenzione per ambiente inesistente, i gestori delle discariche fanno i padroni sul nostro territorio tanto che al comune non  versano neanche il dovuto, la zona di contrada Tufarelle, grazie a chi negli scorsi anni decise di destinarla  a discariche, e' altamente inquinata e del lavoro neanche l'ombra.
Tutto questo perchè da quasi vent'anni gli stessi politicanti incapaci e furbi, a seconda dei casi, ruotano sulla carcassa di Canosa decisi a spolparla fino all'ultimo osso!

Ritengo, prima che Canosa diventi frazione di Loconia,  sia giunta l'ora per  noi cittadini di orgwnizzarci e incominciare a chiedere conto, non solo ai vari candidati sindaci ma a tutti i loro sostenitori. Dobbiamo chiedere dibattiti, confronti e non  accontentarci di ricevere promesse, dobbiamo
esigere azioni e atti concreti.
Non dobbiamo  piu' farci abbindolare da programmi elettorali faraonici senza l'indicazione di come, quando e con quali risorse e progetti realizzare le opere. Lugi Sturzo diceva: "E' primo canone dell'arte politica essere franco e fuggire dall'infingimento; promettere poco e mantenere quel che si è promesso".
Da questi signori dobbiamo pretendere il rilascio delle dimissioni già scritte davanti a un notaio nel caso in cui alle date stabilite, per ogni progetto,  l'opera non venga realizzata.
Perciò, cari concittadini, sarebbe ora che noi tutti ci svegliassimo e non dessimo più credito ai soliti cantastorie. Riprendiamoci la nostra sovranità ora o mai più!
Concludo dicendo che la nostra citta' necessita di un candidato sindaco che abbia oltre alle competenze in campo amministrativo, gli attributi per tagliare tutti i rami secchi, la capacità di riorganizzare efficientemente la macchina amministrativa, di sottrarsi alle logiche clientelari dei partiti, e la determinazione di  pretendere dalle coalizioni, ove queste vi siano, la presentazione di liste che riportino candidati capaci , senza conflitti di interesse, e la fermezza  di chiedere l'esclusione di candidati paravento o che abbiano  già governato la nostra città.

Cosimo Pellegrino

I Love Canosa
Author: I Love CanosaWebsite: http://www.ilovecanosa.it/
Redazione
Chi sono:
Una redazione pronta a servire un servizio d'informazione alternativo alle tradizionali forme di comunicazioni sul web. Felici di lavorare per la comunità!


Commenti   

 
Sabino Esse
0 #1 Sabino Esse 2017-01-20 18:06
Caro Cosimo, visto che per te è inutile parlare di candidati sindaci perché non serve, ma almeno tu, come candidato consigliere ci sarai? E con quale lista?
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

Se non sei d'accordo su qualcosa esprimi la tua opinione a gran voce ma * commenta rispettando l'opinione e l'immagine personale altrui *


Codice di sicurezza
Aggiorna