cosimo pellegrinoSiamo alle ultime settimane di campagna elettorale, e credo sia giunto il momento, per coloro che si candidano a guidare la città di Canosa, di offrire ai canosini qualcosa di più di slogan vuoti o di opinabili definizioni delle forze avversarie in campo: ai cittadini interessa sapere cosa noi candidati intendiamo fare, nei limiti delle funzioni spettanti al sindaco, per migliorare le loro condizioni di vita. Sarebbe bello, dunque, che ognuno dei candidati sindaci dicesse chiaramente quali soluzioni intende offrire ai problemi dei cittadini.
A tal proposito, invito tutte le testate giornalistiche presenti sul territorio a farsi promotrici di un pubblico dibattito tra i candidati, in piazza (o in qualunque altro luogo venga ritenuto consono), sui temi che maggiormente interessano il futuro della città, di modo che ognuno possa illustrare le proprie proposte concrete e che i canosini possano votare con piena consapevolezza. Perché è questo il compito dei mezzi d'informazione: contribuire a formare un'opinione pubblica informata e consapevole, mettendo nelle mani dei cittadini gli strumenti per decidere quale dei candidati in campo può meglio rispondere ai bisogni della città e ha la credibilità politica e umana per meritarsi la fiducia degli elettori.
Tanti sono i temi su cui focalizzare il confronto: la questione ambientale, sempre in primo piano nella nostra città, soprattutto a causa delle ombre sulla gestione della discarica e sul pericolo di possibili ampliamenti; l'urgente necessità di rilanciare le economie urbane (Agricoltura, Lavoro, Commercio, Turismo) per creare vero sviluppo; la riqualificazione urbana e la valorizzazione del patrimonio archeologico; la riorganizzazione e l'efficientamento della macchina amministrativa; il rafforzamento del controllo sul territorio per dare effettività ai principi di legalità e sicurezza; la costruzione di una rete efficace di welfare cittadino a tutela delle categorie più deboli.
Insomma, chi si appresta a segnare la propria croce sulla scheda elettorale il prossimo 11 giugno ha il diritto di sapere per cosa sta votando: invito, dunque, tutte le testate a manifestare, entro un lasso tempo adeguato, l'interesse a organizzare il predetto dibattito, in modo da permettere a me e al mio staff, nel caso in cui questo invito cada nel vuoto, di organnizzare autonomamente questo confronto, che va fatto nell'interesse dei cittadini.

Cosimo Pellegrino
Candidato sindaco di Canosa di Puglia

I Love Canosa
Author: I Love CanosaWebsite: http://www.ilovecanosa.it/
Redazione
Chi sono:
Una redazione pronta a servire un servizio d'informazione alternativo alle tradizionali forme di comunicazioni sul web. Felici di lavorare per la comunità!


Aggiungi commento

Se non sei d'accordo su qualcosa esprimi la tua opinione a gran voce ma * commenta rispettando l'opinione e l'immagine personale altrui *


Codice di sicurezza
Aggiorna