Nuovo” Comitato Carnasciale Canosino – fondation 2018”

Nuovo” Comitato Carnasciale Canosino – fondation 2018”

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Partiti i primi incontri e realizzato il Nuovo costituendo “Comitato Carnasciale Canosino” che vedra’ in campo vecchie e nuove figure adoperarsi per la realizzazione del programma 2019.
Vecchie esperienze e nuovissime idee per riportare a Canosa un evento che negli anni precedenti era un punto di forza e di allegria che mobilitava scuole, cittadini, privati, associazioni, scuole di danza, ecc..
Il comitato è aperto a tutti con le proprie professionalita’ e competenze e nei prossimi giorni ci saranno nuovi incontri ed aggiornamenti.
Tante le novita’ e tanti gli amici che si sono avvicinati per affrontare questa nuova avventura.
Molti ci hanno detto ma non è presto?
Non è presto, anzi, è gia’ tardi perche’ in questa citta’ manca da anni un carnevale strutturato che porti innovazione, allegria e promozione in un periodo dell’anno che aspetta la Pasqua per poter rivedere un po’ di gente di fuori nelle piazze, vie, negozi, ristoranti, ecc. di questo paese.

“Il Carnevale è famoso in Italia e nel mondo per la possibilità di mascherarsi per un giorno trasformandosi in un personaggio della tradizione, della storia, della fantasia, tratto dalla letteratura, da un film o da un telefilm ma anche che rappresenti una parodia di ciò che accade nella vita quotidiana.
Sappiamo che il Carnevale è una festa molto divertente soprattutto per i bambini, ma quando si tratta di tradizioni locali da onorare, anche gli adulti non si tirano in dietro e sono pronti a mascherarsi e a festeggiare.
Ogni città ha le proprie tradizioni per il Carnevale che possono riguardare l’organizzazione di sfilate, carri, feste in maschera, spettacoli musicali o di magia e non solo.
Il Carnevale dal punto di vista storico viene considerato come un periodo di festa e di rinnovamento. Secondo il calendario dell’antica Roma, il periodo che oggi noi dedichiamo al Carnevale poteva coincidere con la fine o con l’inizio dell’anno.”
Noi punteremo sulle tradizioni, la storia, le curiosita’ culinarie e non solo, le origini legate anche a personaggi del vecchio carnasciale come il banditore, Bacco e Arianna, gruppi mascherati , il funerale di carnevale, ecc.; daremo i nomi ai quartieri che dovranno, in una sorta di palio carnevalesco, organizzarsi per rendere la citta’ colorata ed allegra sempre nel rispetto delle norme.
riporteremo i vecchi ricordi con le foto di repertorio, ricordando amici e collaboratori non piu’ tra noi ; incastreremo il tutto con le nuove idee, supportati dai social e dalla voglia di rivivere momenti ludici, di gioia , promuovendo e muovendo in toto la citta’ (ricordiamo alcuni fautori del vecchio carnasciale: l’avv. Lamesta, Michele Balzano, Antonio Luisi, Giuseppe Ardillo, Gino Cioci, Berenice Casieri, Carmen Lombardi, Paolo Pinnelli e tanti tanti altri amici).
Ringrazio gli amici che gia’ si stanno adoperando e hanno dato la propria disponibilita’ , chi lo fara’ in futuro e chi su fb ha detto “PRESENTE”. Grazie in anticipo a tutti gli uffici stampa, a Milena Scaringella, Lara Lamesta, Fabio Lamanna, Clemente, Mimmo e Laura Di Stasi, Cosimo Forina, Antonella Pierno, Anna Fioravante, i sigg.ri Leone e Patruno, Virginia deLaurentis, Giacomo Lamanuzzi e tanti altri.

Mail – carnascialecanosino2018@gmail.com
Uff. stampa carnasciale canosino , saverio luisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi