“Grazie a te Donna”: 16 istituti scolastici aderiscono al concorso dell’associazione Giovanni Paolo II

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Nella Giornata Internazionale della Donna, l’associazione biscegliese dedicata a Papa Wojtyla ufficializza i partecipanti al concorso studentesco legato al VII Riconoscimento Giovanni Paolo II.

Sono 16 gli istituti scolastici di ogni ordine e grado che hanno aderito al concorso dal tema “Grazie a te donna”, che trova ispirazione nella lettera del santo polacco del 1995 in cui San Giovanni Paolo II esprime gratitudine alla donna madre, sposa, figlia, sorella, lavoratrice, consacrata che in quanto donna arricchisce “la comprensione del mondo” e contribuisce “alla piena verità dei rapporti umani”.

Attraverso la lettura e lo studio del messaggio del Papa, il concorso intende favorire nei bambini e nei ragazzi una occasione di riflessione, realizzando elaborati di varia natura che siano rappresentativi del tema: poesie, racconti, interviste, melodie, sculture, disegni, ecc.

Concorrono gli alunni delle scuole delle province di Barletta-Andria-Trani, Bari e Reggio Calabria.
Di seguito l’elenco completo:
Scuole primarie: “San Giovanni Bosco”, “Edmondo De Amicis”, “don Tonino Bello” di Bisceglie, “Petronelli” di Trani, “Garibaldi Leone” e “Don Milani” di Trinitapoli, “Pascoli” di Reggio Calabria.
Scuole secondarie di primo grado: “Battisti Ferraris” di Bisceglie, “Santomauro” di Molfetta, “Bovio Rocca” di Trani, “Marconi” di Canosa, “Garibaldi Leone” di Trinitapoli, “Foscolo Lomanto” di Canosa.
Scuole secondarie di secondo grado: “Dell’Olio” di Bisceglie, “Oriani Tandoi” di Corato, “Fermi Nervi Cassandro” di Barletta, “Staffa” di Trinitapoli, “Dell’ Aquila”  di San Ferdinando.

“Grazie a te donna” sarà anche il filo conduttore delle testimonianze delle personalità del mondo laico ed ecclesiastico che saranno premiate il 12 maggio a Bisceglie in occasione della settima edizione del Riconoscimento Giovanni Paolo II.

Il Riconoscimento è promosso dall’Associazione Giovanni Paolo II e gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni Culturali, della Presidenza della Regione Puglia, della Provincia Barletta-Andria-Trani, del Comune di Bisceglie e della Diocesi Trani-Barletta-Bisceglie; ha ricevuto infine un messaggio di sostegno da parte dell’ex Presidente del Senato, Pietro Grasso. L’icona del Riconoscimento è realizzata dall’azienda Tangari-Made in Italy, che fin dalla prima edizione forgia i premi con la proria arte e il proprio lavoro artigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi