Occupazione abusiva sugli immobili, il Prefetto Sensi incontra i rappresentanti di Sunia Bari e Bat

Condividi su ...Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Tracciare un percorso comune per affrontare la delicata problematica dell’occupazione abusiva degli immobili nei Comuni del territorio.

Se n’è discusso stamani presso il Palazzo del Governo di Barletta, dove il Prefetto di Barletta Andria Trani, Emilio Dario Sensi, ha ricevuto il responsabile della Federazione provinciale Bari e Bat di Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari) Angelo Garofoli.

L’incontro è scaturito anche in seguito alla circolare del Ministero dell’Interno dello scorso settembre, avente ad oggetto proprio l’occupazione arbitraria degli immobili, in virtù della quale la Prefettura di Barletta Andria Trani ha già avviato, in queste settimane, approfondite interlocuzioni con i soggetti istituzionali coinvolti (Arca e Comuni).

A tal proposito il Prefetto Sensi ha ribadito la duplice necessità di prevenire e contrastare il fenomeno dell’occupazione abusiva di immobili, nonché di procedere ad un preventivo censimento degli occupanti. “Sarà fondamentale – ha dichiarato il Prefetto – la massima sinergia istituzionale tra tutti i soggetti coinvolti (Prefettura, Autorità giudiziaria, Forze dell’Ordine, Amministrazioni comunali ed Arca) affinchè si possa garantire la legalità e la sicurezza della comunità, individuando al contempo una scala di priorità che tenga conto della tutela delle famiglie in situazioni di disagio economico o sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi