Rapine a Barletta, il Prefetto Sensi ha riunito i vertici delle Forze di Polizia

Condividi su ...Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Il Prefetto di Barletta Andria Trani, Emilio Dario Sensi, ha presieduto questa mattina presso il Palazzo del Governo di Barletta la Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, chiamata ad esaminare il tema della sicurezza pubblica nella Città di Barletta (alla luce dei recenti episodi criminosi avvenuti nei giorni scorsi nel centro cittadino) e più in generale dell’intero territorio provinciale.

All’incontro hanno preso parte, tra gli altri, il Questore di Bari, Carmine Esposito, il Comandante provinciale dei Carabinieri di Bari, Col. Fabio Cairo, il Comandante del Gruppo Guardia di Finanza di Barletta, Col. William Vinci, il Sindaco di Barletta Cosimo Damiano Cannito ed il Comandante della Polizia Municipale di Barletta Savino Filannino.

In considerazione dei recenti episodi verificatisi e che hanno destato allarme in Città, i rappresentanti delle Forze di Polizia hanno assicurato la massima attenzione degli organi competenti nelle attività investigative ed una ancor più capillare intensificazione dei presìdi e delle misure di sicurezza, anche attraverso l’immediata attivazione di servizi straordinari di controllo con la collaborazione della Polizia Locale.

I dati in possesso delle Forze di Polizia ed esaminati quest’oggi nel corso della riunione hanno comunque registrato, nella Città di Barletta, una significativa diminuzione dei reati nell’ultimo anno, con le rapine calate del 20% e quelle in banca del 50% (dati questi che si riflettono sull’intero territorio provinciale).

Accanto alle attività di prevenzione e controllo che continueranno ad essere garantite dagli organi competenti, si è preso atto della disponibilità da parte dell’Amministrazione Comunale di adottare ulteriori  misure di sicurezza, attraverso in particolare l’implementazione ed il potenziamento del sistema di videosorveglianza.

Nel corso della riunione è stato inoltre approfondito il tema relativo ai furti in agricoltura, già all’attenzione delle Forze di Polizia, con il coordinamento della Prefettura, che nelle scorse settimane aveva esaminato la questione anche con le associazioni di categoria. A tal proposito saranno predisposti servizi mirati nelle zone della provincia considerate più a rischio, specie in concomitanza con l’imminente stagione olivicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi