Insieme contro la violenza sulle donne: il centro antiviolenza “RiscoprirSi” apre le sue porte

Condividi su ...Share on Facebook7Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

A seguito di procedura ad evidenza pubblica, il Centro Antiviolenza RiscoprirSi…sottoscrive la convenzione con l’Ambito Territoriale di Canosa-Minervino-Spinazzola per la gestione degli sportelli del servizio centro antiviolenza, come previsto dall’art. 107 del R.R.4/2007 e ss.mm.ii., nonché per la gestione del Programma Antiviolenza “Il Silenzio non è oro” finanziato dalla Regione Puglia e cofinanziato dall’Ambito Territoriale.

Partners delle attività sono: l’Associazione Amici di San Nicola onlus di Spinazzola, l’Associazione di Volontariato Civicozero di Spinazzola, l’Associazione Forense di Minervino Murge e Spinazzola, la Confartigianato di Canosa di Puglia, la FIPADA-BPW ITALY – Sezione di Canosa di Puglia, la Fondazione Archeologica Canosina onlus, la Coop. Sociale Il Sorriso di Canosa di Puglia, l’Associazione di Volontariato Il Cerchio della vita di Canosa di Puglia e l’Osservatorio Giulia & Rossella Impresa Sociale Centro Antivolenza

Nelle more della definizione degli orari e giorni di apertura degli sportelli, nonché delle relative sedi nei 3 comuni dell’Ambito, il Centro Antiviolenza RiscoprirSi… assicura le attività di ascolto, tutela e protezione delle vittime di violenza e collaborazione con i servizi territoriali attraverso la linea telefonica attiva h24 391/7184541 e indirizzo email: riscoprirsi.canosa@gmail.com.

La Presidente, dott.ssa Patrizia Lomuscio, commenta “E’ un momento di grande soddisfazione per tutte noi che da anni ormai operiamo nel territorio dell’Ambito Territoriale di Canosa di Puglia a titolo di volontariato con grandi difficoltà, questo della sottoscrizione della Convenzione con l’Ambito Territoriale che, così come previsto dalla normativa regionale vigente, sostiene le attività dei CAV autorizzati a prevenire e contrastare la violenza. E’ un importante riconoscimento del nostro operato ma anche e soprattutto della problematicità della violenza maschile contro le donne e quindi della necessità che le Istituzioni se ne facciano carico. Ringrazio dunque i referenti dell’Ufficio di Piano e delle amministrazioni dell’Ambito Territoriale per la fiducia accordataci, con l’auspicio di iniziare un nuovo percorso, condiviso, di prevenzione e contrasto alla violenza con l’obiettivo comune di promuovere il cambiamento”.

Si informa che in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, martedì 27 novembre, alle ore 19:30, presso l’Oasi Minerva a Canosa di Puglia si terrà l’evento di presentazione del servizio a cui seguirà il monologo dal titolo “Zero a Zero” dell’autrice comica pugliese Daniela Baldassarra. Interverranno: Il Sindaco – Avv. Roberto Morra, l’Assessora alle Politiche Sociali – Dott.ssa Marcella De Mitri, la Dirigente del Settore Politiche Sociali – Dott.ssa Adele Rega, la Coordinatrice Istituzionale del CAV RiscoprirSi… – dott.ssa Patrizia Lomuscio.

L’ingresso è gratuito. La cittadinanza è invitata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi