L’Apulia Food Canosa ritorna alla vittoria: espugnata Polignano 3-4

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Dopo una serie di risultati non del tutto esaltanti, l’Apulia Food Canosa torna a vincere e lo fa a spese del fanalino di coda Volare Polignano per 3-4. La gara, il cui esito per molti era già scontata, ha riservato molte sorprese con i rossoblù che per quanto padroni del campo, hanno incontrato durante l’arco della partita alcune difficoltà. Questa vittoria da così ossigeno ai canosini che continuano così a mantenere a debita distanza l’Alma Salerno,penultima a quota 10 punti. Fondamentale per i nostri beniamini sarà conservare questa posizione, in maniera tale da evitare i play-out. L’inizio di partita è stato caratterizzato da un’intensa fase di studio con nessuna delle due compagini che ha cercato di affondare il colpo. Una prima svolta si è avuta quando per i rossoblù è arrivata l’inaspettata espulsione di Gui ma i padroni di casa, nonostante la superiorità numerica, non sono andati a segno. Terminata la prima frazione sul risultato di 0-0, la ripresa ha visto regnare tanta vivacità da entrambe le parti con l’Apulia Food Canosa che è stata brava nello sfruttare ogni singolo calcio piazzato. E’ Bruno a portare in vantaggio i rossoblù, ma pochi minuti dopo è Di Vagno, appostato sul secondo palo, a riportare la gara in equilibrio per i padroni di casa. La risposta degli ospiti però non si fa attendere e grazie ad uno schema su calcio di punizione, i rossoblù si portano di nuovo in vantaggio con Paulinho che ben servito da Angiulli insacca per l’1-2. A metà frazione, è ancora Bruno da schema d’angolo a castigare la squadra barese e a portare il risultato sull’1-3. Il Volare Polignano però non ci sta e accorcia nuovamente le distanze con Bovino, portando lo score sul 2-3. I baresi si giocano la carta del quinto di movimento che però non porta subito i frutti sperati perché Morais, dalla propria porta, insacca a porta vuota per il 2-4. In chiusura di partita invece, il quinto di movimento frutta qualcosa ai padroni di casa con Manecci che porta il risultato sul definitivo 3-4. La vittoria arrivata in terra barese da quindi una boccata d’ossigeno all’Apulia Food Canosa che oggi era obbligata a vincere. Tre punti fondamentali vista anche la contemporanea vittoria a sorpresa dell’Alma Salerno ai danni del Giovinazzo per 6-4 che mantiene invariata la distanza di sei punti fra pugliesi e campani. Archiviata questa vittoria, sabato prossimo i canosini riceveranno le Aquile Molfetta, lanciatissimo in zona play-off e che verrà a Canosa per vincere e per continuare a coltivare l’obiettivo play-off. Una partita dai cuori forti che riserverà non poche sorprese ….

Ufficio Stampa
Asd Futsal Canosa- Sabino Del Latte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi