Allargamento S.S. 93: sottoscritto questa mattina il Protocollo con Anas

Condividi su ...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

E’ stato sottoscritto questa mattina, nell’Aula Consiliare del Comune di Canosa il protocollo di intesa con Anas relativo alla progettazione dell’allargamento della S.S. 93. Hanno sottoscritto il documento il sindaco di Canosa, Roberto Morra e l’ing. Matteo Castiglioni Responsabile Coordinamento Territoriale Adriatica di Anas. Era presente in Aula una delegazione dell’Associazione Arma Aeronautica mentre non è potuto intervenire, causa impegni di lavoro, il presidente dell’Associazione “Amici di Giuseppe e Michele”

“Comunico con grande piacere – riferisce il sindaco Morra – che questa mattina ho sottoscritto il protocollo, tra il Comune e l’Anas, propedeutico all’avvio della progettazione per l’allargamento della S.S. 93 nel tratto Canosa – Loconia. Si conclude così un iter lunghissimo iniziato con la precedente amministrazione e successivamente da noi perseguito con grande determinazione ed attenzione. Siamo riusciti a dipanare una matassa particolarmente ingarbugliata avendo continue interlocuzioni con la Regione Puglia e l’Anas al fine di dirimere i vari ostacoli burocratici. Una prima versione del protocollo non era conforme alla tempistica indicata nelle disposizioni relative alle modalità di funzionamento del Fondo di Rotazione della Regione Puglia che eroga la somma necessaria alla progettazione. Inoltre abbiamo ridotto il rischio di esposizione debitoria del Comune di Canosa che è bene ricordare è tenuto alla restituzione delle somme erogate ad ANAS qualora l’opera non dovesse essere finanziata. Tale rischio è stato notevolmente ridotto dalle modifiche apportate da questa Amministrazione modificando le bozze precedenti. Abbiamo anche provveduto ad eliminare dal protocollo l’obbligo, da parte del Comune, di reperire eventuali risorse aggiuntive necessarie alla ultimazione della progettazione, eccedenti i 500 mila euro.

Ho dato subito la notizia ai presidenti dell’Associazione “Amici di Giuseppe e Michele” e “Arma Aeronautica” invitandoli a presenziare, lunedì prossimo, alla sottoscrizione del protocollo.

Infine – conclude il sindaco – in queste ore ho interessato il Ministro delle Infrastrutture, Toninelli, affinché l’allargamento della S.S. 93 Canosa – Loconia venga inserito nella programmazione pluriennale dell’Anas, per mettere finalmente in sicurezza quella arteria che nel corso degli anni ha visto tante persone vittime di incidenti stradali.”

Sabino D’Aulisa |Ufficio Stampa Comune di Canosa di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi