L’Apulia Food Canosa non vuole accontentarsi: sabato ospite il Giovinazzo c5

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Dopo la vittoria ottenuta in quel di Salerno per 2-3, l’Apulia Food Canosa di mister D’Ambrosio non vuole accontentarsi e sabato contro il Giovinazzo cercherà di togliersi qualche altra soddisfazione. La salvezza sembra ormai acquisita, ma sarà necessaria la matematica per certificare il risultato ottenuto sul campo. I rossoblù, a più nove proprio sul Salerno penultimo in classifica, vorranno blindare una volta ancora di più la propria posizione e così, visto anche i buoni propositi degli ospiti, si assisterà ad una partita che regalerà sicuramente tante emozioni. Mister Vito D’Ambrosio avrà modo di recuperare dalla squalifica Paulinho che andrà ad arricchire la propria rotazione, mentre il Giovinazzo si presenterà a Canosa con il chiaro obiettivo di vincere per continuare a coltivare il sogno play-off distante tre punti. In terra campana per l’Apulia Food Canosa è arrivata una vittoria che è andata a rimpolpare una classifica che sarebbe potuta essere ben diversa se durante l’arco della stagione non si fossero compiuti numerosi errori. I tre punti hanno aiutato anche a recuperare anche forze mentali in vista del finale di stagione, a partire proprio da sabato dove torneranno “ a casa” l’ex capitano Josè David e Sabater che hanno lasciato al sodalizio del presidente Pizzuto ricordi più che positivi. Gli ospiti a quota 24 punti in classifica, occupano attualmente la sesta posizione in classifica. Il loro ruolino di marcia è caratterizzato da 7 vittorie, 3 pareggi ed 8 sconfitte e nelle ultime cinque giornate hanno collezionato 2 vittorie e 3 sconfitte. In particolare, nell’ultima partita disputata, sono riusciti ad imporsi in uno scontro diretto per i play-off contro il Manfredonia per 4-2, a testimonianza della loro voglia di emergere e di centrare l’obiettivo stagionale. All’andata terminò 2-1 per i giovinazzesi che pur non disputando un match esaltante, riuscirono grazie anche ad un po’ di fortuna ad imporsi sui canosini. Ora, quest’ultimi vogliono riscattarsi e lo faranno al massimo delle proprie potenzialità, al cospetto di una buona squadra con ottime individualità. Le certezze del Giovinazzo sono numerose: basti pensare al portiere Di Ciaula o allo stesso Rafinha, senza dimenticare Morgade, Mongelli, Piscitelli, Marolla e come detto, gli ex Josè David e Sabater. Per quanto concerne la classifica marcatori, il giocatore più prolifico è Morgade con 21 reti realizzate, seguito da Marolla con 10 reti e da Josè David e Mongelli con 9 reti. Per gli amanti delle statistiche, il Giovinazzo ha realizzato 67 reti( ottavo miglior attacco) e subito 64 reti (sesta migliori difesa). Si preannuncia quindi una partita molto bella e vibrante, che sarà sicuramente caratterizzata da numerosi colpi di scena. Appuntamento quindi per sabato 23 marzo alle ore 16.00 per spingere i nostri ragazzi verso un’importante vittoria che ci permetterebbe di consolidare in maniera definitiva la nostra permanenza nel campionato nazionale di Serie B.

Ufficio Stampa

Asd Futsal Canosa- Sabino Del Latte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi