Sicurezza nelle campagne: incontro a Palazzo di Città

Condividi su ...Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Il sindaco ha incontrato questa mattina a Palazzo di Città i responsabili di Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Locale.

“Questa mattina – riferisce il sindaco di Canosa, Roberto Morra – ho incontrato i responsabili delle Forze dell’Ordine per fare il punto sulla sicurezza in città e discutere del problema dei furti nelle campagne evidenziato nei giorni scorsi dagli agricoltori.

Mi è stato riferito che né il locale Commissariato né la Stazione dei Carabinieri hanno ricevuto denunce in merito e pertanto è evidente che il fenomeno affligge l’agro di Cerignola o che non si vuole denunciare per varie motivazioni che voglio approfondire.

E’ emersa la necessità che gli agricoltori collaborino con le Forze dell’Ordine e pertanto li convocherò in Aula Consiliare, il 16 aprile alle 16,00, per discutere più approfonditamente del problema al fine di giungere a delle proposte condivise da mettere in pratica con Carabinieri e Polizia che si sono dimostrati come sempre attenti e disponibili alla soluzione dei problemi della città.

Nelle more, in ottemperanza alle indicazioni emerse nello scorso Consiglio Comunale, sto predisponendo una nota da inviare ai Prefetti delle Province di Foggia e BAT, in cui chiederò attenzione al problema al fine di poter permettere agli agricoltori di poter lavorare in tranquillità.

Abbiamo discusso anche della sicurezza in città, delle attività svolte e di quelle da svolgere a breve nell’ottica di una sempre più proficua collaborazione.

In particolare – conclude il sindaco – in questi giorni si stanno svolgendo operazioni congiunte, nel rione Castello, tra Ufficio Tecnico Comunale, Polizia Locale, ASL e Polizia di Stato al fine di valutare le condizioni igienico-sanitarie e di abitabilità di alcune abitazioni.”

Sabino D’Aulisa |Ufficio Stampa Comune di Canosa di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi