Presentazione del calendario 2020 di Divine del Sud

Trani – 14 dicembre – Presentazione e vendita calendario 2020 “Divine del Sud”, il cui ricavato sarà devoluto in favore di una famiglia bisognosa individuata sul territorio. Appuntamento sabato prossimo 18 a Villa Wanda a Trani.

“Quando curi una malattia puoi vincere o perdere. Quando ti prendi cura di una persona, vinci sempre”. Le splendide parole di Patch Adams ben identificano e raccontano lo spirito con cui opera l’associazione culturale e benefica “Divine del Sud”. Ed e’ proprio questa la mission che ha ispirato il calendario dell’associazione presieduta dalla giornalista Francesca Rodolfo che ha come protagonisti donne e uomini speciali, dal vissuto difficile eppure straordinario perche’ interpreti di vite complicate, ma rese uniche dalla loro straordinaria resilienza. Qualcuno li definisce “eroi dei nostri giorni”, pronti a sorridere nonostante tutto, gli interpreti assoluti del calendario 2020 dell’associazione culturale e benefica “Divine del Sud”. A metterci la faccia,  pazienti oncologici, donne in carrozzina, persone con sindrome di down, non udenti, mamme coraggio e straniere, assieme alle socie fondatrici di “Divine del Sud”, oltre la presidente Francesca Rodolfo, la consulente d’immagine Sabrina Altamura e l’imprenditrice Bianca Grilli. Location dello shooting che ha visto la nascita del calendario proprio Villa Wanda, sede degli incontri e degli eventi dell’associazione, anche quando opera senza riflettori, come per il corso per le decorazioni natalizie degli ultimi mesi, che ha prodotto addobbi unici fatti a mano da associate e volontarie, che pure saranno venduti a chiunque volesse rendere speciale il proprio Natale e quello dei propri cari. Scopriremo i loro volti, le loro peculiarita’, le loro storie, sabato 14 dicembre alle 18 a Villa Wanda a Trani, in una serata-evento in cui la presentazione del calendario si snodera’ in un percorso di enogastronomia pugliese, tra pettole, panettoni, dolci tipici del territorio e le immancabili bollicine. Sara’ l’occasione per scambiarsi gli auguri di Natale, sempre con lo sguardo rivolto ai piu’ bisognosi e ai meno fortunati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi