Assunzioni infermieri, DIT: bella notizia, ma si faccia subito e non sia solo spot elettorale

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

L’assunzione di 300 infermieri nella Asl e Policlinico di Bari è indubbiamente una buona notizia. In alcune strutture, specie ospedaliere, la carenza aveva messo a rischio servizi e reparti, per cui l’immediata assunzione nuove unità darà una boccata d’ossigeno a organici ormai ridotti all’osso e che rischiavano di non garantire più un’adeguata assistenza.

Purché non si tratti del solito annuncio elettorale, di quelli che vengono strombazzati in pompa magna e che fanno fare i titoloni ma poi le graduatorie rimangono ferme. Questo sarebbe insopportabile. Quando siamo di fronte a queste notizie siamo diventati un po’ come San Tommaso: se non vediamo non crediamo.

Per questo ora si faccia presto, si chiamino subito al lavoro queste 300 unità infermieristiche, anzi si provveda subito anche all’assunzione di altre figure professionali come medici, psicologi, amministrativi, operatori socio-sanitari. La macchina dell’assistenza sanitaria è una macchina complessa per camminare non servono solo più infermieri, serve più tutto. Se Emiliano procederà in questo senso noi non potremo che essere contenti. Quando parliamo di salute l’interesse dei pugliesi viene prima di tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi