Archeoclub? Si, ci siamo!

Nella assemblea del 20 luglio u.s. si è ricostituita la compagine   associativa dell’Archeoclub “Ponte Romano” di Canosa di Puglia, già con la propria sede naturale alla via Alcide De Gasperi n. 7

Le cariche elette all’unanimità e le candidature spontanee, tese a ricoprire ruoli da protagonista all’interno dell’associazione, ha sin da subito reso un ambiente propositivo e con spirito di abnegazione verso iniziative a supporto della città.

Durante l’incontro di costituzione il neo Direttore Sabino Silvestri, nomina fortemente richiesta dal plenum, ha ribadito: “L’Archeoclubclub sarà una nuova realtà locale che non si contrapporrà alle altre associazioni già esistenti. Piuttosto cercheremo collaborazione e cooperazione. Essere i primi della classe non è importante; operare per la nostra comunità è a dir poco imprescindibile. Questo è lo spirito che deve contraddistinguerci”. In egual modo il monito ribadito dal socio Enzo Princigalli, neo presidente dei probiviri, ha richiamato le esperienze che tutti i soci hanno maturato nel volontariato, ricordando che tra gli odierni fondatori vi sono soci della Pro Loco, della FAC, dell’IDAC, dell’UNESCO, della associazione Ponte Romano e di altre realtà del terzo settore rimarcando quindi che con la Costituzione dell’Archeoclub si vuole declinare il medesimo impegno attraverso un mezzo più strutturato e di più ampio respiro senza alcuna contrapposizione, rispetto alle altre Associazioni operanti sul territorio: “Ci sono ampi spazi e margini di operatività per grandi progetti ed ambiziose iniziative senza alcun rischio di controproducenti sovrapposizioni ed, anzi, si auspicano massima collaborazione e sinergie virtuose”. D’altro canto, Nunzio Leone, socio fondatore e promotore dell’ArcheoClub Canosa di Puglia, con altrettanta serenità ha affermato: “è fondamentale che ci sia un continuo confronto di idee che coinvolga tutti i soci e non solo i consiglieri. Eventuali  divergenze di vedute sono sempre utili l’importante è che siano sempre sorrette da passione e voglia di progettare e costruire”

Ratificato lo Statuto, dopo un breve confronto sullo stesso, si è giunti all’elezione del nuovo direttivo che di seguito di riporta:

⁃           Presidente, Caporale Giuseppe;

⁃           Vice-Presidente, Leone Naomi;

⁃           Tesoriere, Favore Antonio;

⁃           Segretario,Silvestri Agostino Dario;

⁃           Componente, Cristiani Antonietta;

⁃           Componente, Ardito Lorenzo Daigoro;

⁃           Componente, Catalano Maria Grazia;

⁃           Componente, Merafina Chiara;

⁃           Componente, Leone Maddalena;

⁃           Componente, Princigalli Mariateresa.

L’assemblea all’unanimità ha, altresì , eletto i componenti del Collegio dei Probiviri:

⁃           Presidente, Princigalli Vincenzo;

⁃           comp.effettivo , Leone Nunzio;

⁃           comp. effettivo, Santangelo Saverio;

⁃           comp.supplente, Intraversato Mariangela;

⁃           comp.supplente, Tomaselli Giuseppe Mario.

Il giovanissimo Caporale Giuseppe, confermato presidente della costituita associazione, ha richiamato ad un senso di responsabilità tutti i soci affinché ognuno di loro possa contribuire concretamente alla realizzazione di importanti progetti.

L’addetto alla comunicazione
Saverio Santangelo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi