Bomba carta al Centro Ricerche della Farmalabor nella notte di Capodanno

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

La notte di Capodanno una bomba carta ha danneggiato una vetrata di accesso ai laboratori del Centro Ricerche della Farmalabor, l’azienda farmaceutica il cui titolare è il nostro presidente dott. Sergio Fontana. Sono in corso delle indagini per chiarire ciò che è accaduto. Un atto che ci sgomenta ma che non ci rassegna. La lotta che il nostro presidente quotidianamente persegue contro tutte le manifestazioni di violenza personali o comunitarie trova sempre più consenso nel territorio basta osservare le tante manifestazioni di solidarietà giunte. La speranza è che sia stata una bravata e non un atto violento, ciò non toglie che questi atti non vanno sottovalutati contrastando il tutto con strumenti atti a riportare la serenità nella nostra comunità. La Fondazione Archeologica Canosina è al fianco del proprio presidente nella lotta contro ogni forma di violenza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi