Torna a Canosa, in Piazza Vittorio Veneto, il Campus della Salute

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Patrocinato dal Comune, torna a Canosa, l’11 – 12 e 13 aprile, il Campus 3S – Salute, Sport, Solidarietà sostenuto da Fondazione con il Sud, in collaborazione con le associazioni Amesci e Sportform Il Campus della Salute ha come finalità la cultura della prevenzione delle malattie attraverso eventi a carattere sanitario educativo e scientifico a favore dei cittadini che possono sottoporsi a visite mediche specialistiche gratuite.

Nella scorsa edizione il Campus ha erogato oltre 800 visite nelle tre giornate di attività registrando un successo andato oltre le aspettative iniziali.

In Piazza Vittorio Veneto verrà allestito un ospedale da campo con ambulatori per la cronicità e ambulatori specialistici gestiti da medici ed infermieri come Endocrinologia, Cardiologica, Nutrizione, Prevenzione dell’Osteoporosi, Senologia, Pneumologia, Oculistica, Pediatria, Logopedia, Dermatologia, Urologia, Otorinolaringoiatria, Chinesiologia ed Ecografia dei vasi sovraortici (TSA). Per poter accedere ai servizi ambulatoriali l’accettazione sarà effettuata dalle ore 9.30 alle ore 11.00 per i turni mattutini e dalle ore 15.00 alle ore 17,00 per i turni pomeridiani (nei giorni 11 e 12) fino all’esaurimento delle visite massime disponibili.

“Siamo particolarmente felici di ospitare anche quest’anno il Campus della Salute dopo il grande successo riscontrato lo scorso. – commenta il sindaco di Canosa, Roberto Morra – E’ una grande opportunità per i nostri concittadini che possono accedere a visite mediche specialistiche che abbracciano molteplici discipline. Saluto e ringrazio tutti gli organizzatori ed il personale sanitario che in questi tre giorni sarà impegnato nel Campus, impegnati nelle visite e nella promozione della cultura della prevenzione. Grazie alla loro professionalità e spirito di abnegazione tanti cittadini, che spesso non riescono a sottoporsi a controlli medici per difficoltà di accesso o per particolari condizioni di disagio, avranno la possibilità in questi tre giorni di poter accedere alle prestazioni previste. Ci auguriamo tutti – conclude il sindaco – che anche quest’anno i risultati dell’affluenza possano essere superiori alle attese.”

Sabino D’Aulisa |Ufficio Stampa Comune di Canosa di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi