Turismo, Ventola: le previsioni per la Puglia sono nefaste, Emiliano e Capone di cosa sono entusiasti?

“Madrid, Barcellona, Mosca… solo per citare gli ultimi viaggi. Tornino a casa il presidente Michele Emiliano e l’assessore Loredana Capone e abbassino i toni trionfalistici sul settore Turismo in Puglia. L’autorevole quotidiano ‘Il Sole 24 Ore’ nel commentare l’indagine previsionale effettuata da JFC (Consulenza Turistica Territoriale) su un campione di circa 7mila operatori turistici, titola il suo report proprio sulla nostra regione: ‘Fuga dal mare italiano: prezzi su, budget giù, tra le destinazioni a picco la Puglia (-13,6%)’.

“Le nostre coste e i nostri paesaggi risentono della concorrenza di Egitto, Turchia, Grecia e Spagna, ma anche dell’Emilia Romagna, Veneto e Sardegna e nel Sud anche Sicilia, Basilicata e Calabria. I tre ambiti analizzati (offerta mare, destinazione più accogliente e ospitale e località più comunicativa e vista in tv) segnano per la Puglia tutti indici negativi, con una previsione per il Salento che perderà oltre l’11% delle presenze e quasi il 14% del fatturato.

“Insomma un fallimento completo: l’offerta mare è troppo costosa, le strutture meno accoglienti e ospitali e l’agenzia Pugliapromozione non ha fatto bene il suo lavoro e così quello che negli ultimi anni era diventato il fiore all’occhiello della Puglia finisce per diventare un settore in crisi. Che dire: complimenti alla giunta Emiliano: dopo l’Agricoltura, la Sanità siete stati capaci di affossare anche il Turismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi