“Fake news e corretta informazione”: un evento del Rotary Club sulle “bufale” del web

Uno studio della prestigiosa Accademia IMT di Lucca ha dimostrato come smentire una notizia falsa non ha alcun effetto presso chi è comunque deciso a credere che quella notizia sia vera. Esiste cioè una opinione pubblica che crede solamente nelle notizie gradite e comode e anche di fronte alla documentata dimostrazione che si tratta di un falso non è disposta a recedere dalla propria adesione a quella notizia. E una diagnosi molto inquietante in un’epoca nella quale i social favoriscono la diffusione potente, rapida, capillare e pervasiva delle cosiddette fake news rendendo sempre più urgente la necessità di offrire una corretta informazione.

L’argomento di stringente attualità sarà trattato nel corso dell’incontro pubblico organizzato dal Rotary Club di Canosa presso la Sala Sabiniana adiacente la Cattedrale di San Sabino venerdì 8 novembre alle ore 20.30. Relatore Paolo Pinnelli Giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno dopo una breve introduzione del Presidente del Rotary Club di Canosa Cosimo Giungato e del Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Andria Mons. Felice Bacco.

All’incontro parteciperà anche il governatore del distretto Rotary 2120 Sergio Sernia.

Enzo Princigalli Addetto Stampa Rotary Club Canosa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi