Canusium basket: ufficiale la serie D per il Canusium Basket del PresiDentissimo AnDrea D’Amico

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone
E “D”ai… giochiamocela anche in serie “D”… Ambiente carico… programmi certi… tutti concentrati sulla prossima missione, ancora più difficile… sempre più arDua… ma non impossibile… una serie D da protagonista. La nuova mission del presiDentissimo AnDrea D’Amico e del coach Felice Carano è tutta racchiusa in questi punti. Impossibile? Staremo a vedere. Si sta lavorando 24 ore al giorno per formare un roster d’eccezione che possa rendere la Canusium Basket protagonista anche in una serie molto difficile, dove i ragazzi se la giocheranno con gruppi forti ed affiatati e sopratutto con società abituate alla categoria. La fortuna del Canusium Basket è quella di avere al proprio timone due condottieri d’eccezione, che avrebbero fatto comodo a società professionistiche e che per fortuna  li abbiamo invece nella nostra ridente cittadina, a disposizione di questa società diventato uno dei fiori all’occhiello della nostra comunità. La mia penna è sempre vogliosa di scoprire umori e sentiment dei protagonisti ed ogni tanto ne approfitto per prendere un buon caffè con loro, per disquisire con loro di nozioni cestistiche e di programmi. “Caro Pino sono felicissimo di continuare a contribuire alla crescita della pallacanestro a Canosa”. Esordio che meglio non poteva fare il presiDentissimo, sempre un tantino emozionato quando ripete questo concetto. Giusto per rinfrescare la memoria voglio solo ricordare che D’Amico “è” la pallacanestro a Canosa insieme ad un gruppo di amici come il grande Andrea Pugliese, l’amico professor Capacchione e tanti altri che hanno sempre cercato di diffondere la pratica cestistica nella nostra città dando loro per primi l’esempio. “In  questi anni abbiamo conseguito vittorie importanti – continua il presiDentissimo – prima su tutte l’entusiasmo del pubblico”. Notate quanto AnDrea sia sempre molto attento ai minimi particolari. Il pubblico cresciuto in modo esponenziale negli ultimi anni fino alle indimenticabili e mai dimenticate presenze nella finale playoff di due anni fa contro il Minervino. Stessi concetti ribaditi da l’altro grande protagonista della rinascita cestistica canosina Felice Carano “Dice bene il nostro presiDentissimo AnDrea. Abbiamo portato il grande pubblico sugli spalti. E’ stata per noi una grande vittoria, una scommessa vinta e partita qualche anno fà. Quando è nata la mia collaborazione con AnDrea è stato il primo obiettivo da raggiungere crediamo di esserci riusciti a pieno”. Soddisfatto del lavoro già fatto il coach si proietta sul futuro “Si Pino ora inizia una nuova importante avventura sulla prestigiosa panchina del Canusium Basket. Metterò come ho sempre fatto la mia esperienza e la mia professionalità al servizio di questa società per continuare il buon lavoro che abbiamo svolto insieme in questi tre anni. Ringrazio il PresiDentissimo D’Amico per la stima e la fiducia che in ogni momento mi dimostra e sono sicuro che vivremo altri momenti fantastici insieme nei prossimi anni. Un ringraziamento va a tutta la squadra che in questi anni ha dimostrato in campo e fuori di essere una vera famiglia, ed è per questo che ripartiremo su questo zoccolo duro per affrontare questa nuova importante sfida nel campionato di serie D, ormai ufficialmente nostro”. Idee chiare, semplici ma di grande spessore del grande coach ofantino, capace sempre di gestire nel migliore dei modi anche le situazioni più difficili. Intanto questa bella coppia potrete immaginare sia già al lavoro per allestire il prossimo roster, un gruppo che dia lustro alla nostra bella ed amata Canosa. Nei prossimi giorni saranno ufficializzati i primi acquisti di un mercato che assicurerà atleti di talento alla Canusium Basket nel suo primo campionato di serie D che inizierà con ogni probabilità a fine Novembre. Spero di essere il primo ad ufficializzarli, promessa del presiDentissimo D’Amico… Ogni promessa è Debito… Non sò perchè ma non riesco a digitare quasi più la D minuscola… non capisco… il nuovo motto è …”D”ai… giochiamocela anche in serie D…
Pino Grisorio



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi