“Architettura vs Ambiente”: metodi e strumenti per vincere l’ultima sfida rimasta

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Alta formazione per architetti e ingegneri: in arrivo un’esclusiva opportunità.

Il percorso formativo sarà finanziabile dal bando Regionale PASS IMPRESE 2020 Le sfide architettoniche odierne non ci permettono di demandare solo alla tecnologia la responsabilità di ottenere spazi vivibili e a basso impatto ambientale. Alla categoria dei professionisti della progettazione è demandato l’arduo compito di applicare il principio di sostenibilità ambientale in maniera concreta. Esso diventa un vero e proprio atteggiamento professionale, un metodo da applicare ai vari temi proposti e alle diverse scale di intervento da affrontare.
L’ecosistema ci lancia l’ultima sfida: imparare a convivere civilmente con la natura.
I professionisti della progettazione hanno il dovere etico e professionale di operare un cambio di rotta in tal senso. Da questa coraggiosa visione del mondo nasce il percorso formativo ideato dal Prof. Arch. M. IEVA, docente di Progettazione Architettonica e Urbana del Politecnico di Bari – Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura. Il percorso è realizzato con CDQ ITALIA FORMAZIONE, Organismo Formativo accreditato in Regione Puglia. Al percorso formativo prenderanno parte, in qualità di docenti e relatori, i migliori accademici del mondo dell’architettura e della progettazione edilizia provenienti dai seguenti atenei: Politecnico di Bari; Università degli studi di Parma; Università Sapienza di Roma, School of Architecture Royal Danish Academy. Il percorso formativo, ricorrendo a una visione integrata e multidisciplinare, propone un quadro generale, di questioni tecnico-critiche, sui concetti essenziali e sulle pratiche professionali verso cui tende oggi l’indagine sulla sostenibilità, ma anche sulle nuove prospettive di ricerca nel campo. Considerato l’incedere della emergenza sanitaria, e in vista dei prossimi provvedimenti normativi a riguardo, il percorso è fruibile attraverso la modalità FAD (formazione a distanza). Tuttavia, non mancheranno momenti formativi in presenza, primo fra tutti l’esclusiva
esercitazione pratica, direttamente in cantiere. Il tutto nel rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento del contagio. Il percorso formativo sarà finanziabile dal bando Regionale PASS IMPRESE 2020 Pass Imprese 2020 è lo strumento che la Regione Puglia ha adottato per incoraggiare la diffusione dell’alta formazione tra i professionisti. Pass imprese 2020 è un bando già pubblico, ed è finalizzato all’erogazione di voucher formativi utilizzabili per sostenere il costo di iscrizione a corsi di formazione professionali, Il bando è rivolto, tra le altre categorie di destinatari, ai professionisti regolarmente iscritti agli albi professionali, proprio come gli architetti e gli ingegneri edili. Possono beneficiare del voucher anche i titolari di impresa e loro dirigenti. Le iscrizioni sono già aperte e scadranno il 30 Novembre. Gli uffici di CDQ ITALIA FORMAZIONE sono al lavoro per processare tutte le richieste, seguendo, passo per passo, i professionisti nella compilazione della domanda on-line sul portale regionale. Per partecipare o semplicemente per saperne di più sul corso, basta chiamare lo 0883/885522 oppure compilare l’apposito form su https://www.cdqformazione.it/architetti/. Gli interessati saranno ricontattati entro un giorno lavorativo da un esperto del percorso, che spiegherà tutto ciò che c’è da sapere per partecipare al corso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi