W Lino Banfi

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Facebook banna e oscura un gruppo di piu di 100mila fan di Banfi creato dall’amico Calogero. La colpa dei fans è stata quella di inserire battute e film del grande Attore, nostro concittadino e amico, e di ritenere offensive alcune frasi o battute.

Banfi da sempre è apprezzato per il suo dialetto ” Banfiota” ed uno dei suoi film ” Vieni avanti cretino” è utilizzato nelle case si riposo come terapia della risata. Mai nessuno si è offeso e mai nessuno ha avuto reazioni becere. Solo Facebook un giorno ha deciso di fare uno ” Scoop non intelligente” e bannare tutti noi che avevamo appoggiato e supportato il gruppo che raccoglieva tanti nel mondo in un solo grido….” W Banfi, W Nonno libero”. Nessuno ci potrà fermare perché è un esercito pronto a ricominciare, dare battaglia e sostenere un grande Attore. I suoi film, insieme a quelli del mitico Totò, sono i più visti e seguiti. Le sue battute sono sulla bocca di tutti in modo divertente e scanzonato dai 5 a 100 anni. Difenderemo l’ uomo ed il grande attore all’infinito. Il Premio la Maschera Banfi è vicino a tutti i fans e a Calogero in una battaglia della risata che mai potrà essere offensiva ma curativa. Non esiste volgarità ma tanta ilarità e spensieratezza nei suoi film e nelle sue battute che tanto hanno allietato e allieteranno le famiglie nel mondo. Fieri di essere riconosciuti come la Città di Banfi e di essergli Amico. Grande Uomo, padre e soprattutto marito ha saputo realizzare i suoi sogni senza mai dimemticare la sua terra che ha portato nell’orecchietteria Romana.
W Lino forever ….”ooooh mi sono sfogheto”.

Uff. Stampa premio s. Luisi



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi