Una domenica sul Ponte Romano a Canosa

Condividi su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone

Domenica, 7 marzo 2021

una piacevole giornata tra la natura sul Ponte Romano di Canosa grazie ai soci dell’Ancri sez. CANOSA , insieme al loro  Presidente Cav. Cosimo Sciannamea, al Commendatore Nunzio Di Giulio, al cav. Francesco Di Pinto e tanti benemeriti per la consegna di riconoscimenti alla presenza dell’ Assessore alla cultura Mara Gerardi (targa consegnata all’ assessore dal Pres. del premio deaebe la maschera Banfi – Saverio Luisi). Diversi i partners dell’evento realizzato in sicurezza grazie ai volontari Oer e Anapa Canosa. Diversi i riconoscimenti donati dal Cav. Cosimo Sciannamea e soci tra cui uno dedicato allo sport, in particolare a:

Nunzia Patruno nata a Canosa di Puglia, CITTADINA BENEMERITA  della stessa.

Nunzia Patruno  moglie e madre di 4 figli; Coniugata con il Cavaliere  al Merito della  Repubblica Italiana  Cosimo Di Giulio noto chef  di Case di cura per anziani e disabili, ultramaratoneta per  lunghi percorsi con la stessa Società Sportiva;

Figli Michele, Farmacista;

Costanza,  docente di Scuole Superiori; Nunzio arruolato nell’ Esercito Italiano ed Enza Agente di Polizia Penitenziaria. Tante le partecipazioni a gare grazie all’ iscrizione presso

L’ Associazione Sportiva  BARLETTA con presidente VINCENZO CASCALLE.

Medaglie vinte:

1-Campionato europeo 100 km, Medaglia d’argento, 14 settembre 2002  Winschoten (Olanda);

2-Campionato Europeo 100 km, Medaglia di Bronzo 19 Aprile 2003 –Chernogolovka (Russia);

2-Campionato  Europeo 24 ore 11 ottobre 2003 Uden (Olanda)

3-Campionato Europeo 24 ore 16 luglio 2005 Worsettaech (Austria)

4-Campionato mondiale- 24 ore 25 febbraio 2006 Taipei ( Taiwan-Cina)

5-Campionato Mondiale 24 ore 28 luglio-2007 Drummiondville Canadà.

Grazie ai tanti risultati ,

Con delibera della Giunta Comunale di Canosa  a voto unanime le fu elevato un

Conferimento alla Cittadinanza Benemerita .

Molte soddisfazioni e articoli  sui giornali nazionali: la Gazzetta dello sport , Corriere dello sport ,Gazzetta del Mezzogiorno. Inoltre,

Ha partecipato a gare con la Squadra Nazionale in giro per i paesi europei  di ultra maratona e dii 100 km su strada che si sono svolti in Olanda a Winschoten (rappresentativa azzurra seconda alle russe) . Nunzia ha regalato alla nazionale italiana di ultra maratoneta la Medaglia d’Argento, conquistando il titolo di Vice Campione d’Europa.

La stessa oltre a rappresentare un esempio e simbolo di sport pulito, ha degnamente portato il nome della città

di Canosa di Puglia in giro per il mondo, grazie alla sua partecipazione alle gare più importanti e maratone internazionali di Canada, Cina, Russia ove ha ottenuto numerosi riconoscimenti anche Internazionali e interessamento di tv nazionali. Ovviamente il cav. C. Sciannamea ha ringraziato tutti i presenti nella massima sicurezza e per la loro disponibilità e noi della Dea Ebe abbiamo raccolto l’ invito dei soci e pres. ANCRI con gratutidine e affetto.

Uff. Stampa Dea Ebe



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi